Verde come una zuppa: per un erbario del terzo paesaggio

maggio 22, 2011

Una delle parole chiave della filosofia di ZUP è terzo paesaggio: ovvero un paesaggio ai margini, che diventa rifugio per la biodiversità e la vegetazione spontanea. Una metafora della biodiversità culturale, spazi di risulta dove le diverse forme di creatività, cultura e vita proliferano inaspettatamente, dando vita ad un ecosistema urbano in continua evoluzione e a una vivacità di esperienze, proposte, iniziative produttive al di fuori degli assetti istituzionali e dei meccanismi delle creative industries.

Siamo partiti da un paesaggio di parole e immagini, per arrivare a un paesaggio vegetale e alla costruzione di un erbario cittadino, per chiederci infine che cos’è il paesaggio?
Insieme al Giardino degli Aromi abbiamo esplorato alcuni spazi abbandonati del quartiere di Dergano, alla ricerca della vegetazione spontanea, arrivando a raccogliere, classificare e ragionare insieme sui possibili usi delle specie presenti. Il risultato è stato sorprendente: una vegetazione ricchissima e varia, piante capaci di crescere e proliferare negli ambienti più impensabili.

La nostra preferita? Il verbasco, pianta colonizzatrice, resistente e tenace. Capace di crescere in spazi desertificati o cementificati, e di portare come conseguenza alla proliferazione di altre piante spontanee. Ci fa pensare alle infinite possibilità di riappropriarsi creativamente dello spazio pubblico, e di viverlo!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: