Dopo un anno di zuppe, passeggiate, racconti, incontri, occasioni in cui abbiamo lavorato con le zuppe per descrivere un territorio, altre in cui abbiamo raccontato con una ricetta un quartiere, altre ancora in cui sono stati raccolti gli ingredienti e al contempo le idee sul proprio progetto o organizzazione…dopo un anno di creatività e di immaginazione, finalmente è arrivato Natale e le feste. Non poteva mancare un post solo per questo.

Non poteva mancare un post con un regalo: scaricate da qui il vostro ricettario di ZUP.

RicettarioWunderZUPLambrate

E’ un ricettario strambo e patafisico, è il ricettario di Lambrate fatto con il Bianconiglio di Cap20100.

PS: oltre alle 7 ricette immaginarie ce ne sono 2 che vi consigliamo di cuore e di gusto!

Buone feste e buon anno nuovo!

Annunci

Inizia il nostro viaggio per Milano attraverso le zuppe, le storie e i racconti. La partenza è fissata per il 9 ottobre, in occasione della Prima Giornata delle Associazioni durante la festa di Dergano.

Chi vuol partecipare al nostro viaggio alla scoperta del bello, della sorpresa, della cultura in città può venirci a trovare al nostro stand in via Conte Verde. Se siete curiosi, se volete saperne di più, se avete una storia da raccontare, se vi va di darci una mano o se invece siete semplicemente dei golosi che vogliono assaggiare le zuppe di città (e non solo!) passateci a trovare dalle 10 alle 18. Ci riconoscerete dal cucchiaio gigante.

E se poi avete anche dei bambini, portateli al nostro laboratorio ZUP ZUPPETE’ ZUP dalle 15.30 alle 17.30. Trovate tutte le informazioni qui sotto (cliccate sul volantino per ingrandirlo).

Volantino festa Dergano

Sabato mattina. un tavolo con il necessario per fare colazione, un caffè bollente, qualche chiacchiera, una foto ricordo con il cucchiaio di ZUP: pronti per iniziare, eccoci a raccontare la nostra idea di Milano. Partiamo dagli stereotipi sulla città, e da un gioco di carte studiato ad hoc per mettere in circolo idee, visioni, punti di vista. E ancora con le carte, questa volta lavorando per immagini, proviamo a ribaltare gli stereotipi e a fare un passo in avanti: alla ricerca della sorpresa, con l’idea e il sogno di trovare bellezza e cultura in questo angolo urbano. Quale sarà il viatico per questa giornata di esplorazione del quartiere, l’idea guida per muoversi nel territorio?


Dalle idee alla mappa: si segnano le ipotesi di itinerario, e si parte ad esplorare, singolarmente o in coppia. Durante la loro ricerca gli esploratori inviano frammenti del loro viaggio: sms, mms, fotografie. Che verranno condivise e serviranno per stilare una lista di “ingredienti” del quartiere: elementi identificativi, vocazioni e aspetti insoliti.

Ingredienti astratti che per associazione di idee diventano ingredienti commestibili, e attraverso un lavoro di facilitazione si trasformano in ricette di zuppe (ma non solo): sono le zuppe che raccontano il quartiere e il viaggio nella città, che veicolano simbolicamente le storie, il cibo, la bellezza e la cultura del territorio. Ricette (quasi) pronte per essere cucinate e assaggiate!
Qui la seconda parte del racconto.

Giocare è un modo per conoscere, per imparare, per scambiare, per condividere.
Quali giochi in città? La città è un terreno di gioco?
Durante il workshop dell’1-2-3 aprile useremo il gioco per condividere e scambiare idee, ma soprattutto per cambiare idea.
«L’Homo Ludens vorrà lui stesso trasformare e ricreare questo ambiente e questo mondo secondo i suoi bisogni. L’esplorazione e la creazione dell’ambiente verranno allora a coincidere perché l’Homo ludens, creando il suo territorio da esplorare, si occuperà di esplorare la propria creazione» (da Careri, New Babylon, p. 36, cit qui).
La Zuppa ti rimette in gioco.
Se ti piace unisciti a noi su FB e invia la tua candidatura al WS .