Zup è stato invitato in più occasioni a raccontare della propria esperienza di valorizzazione del giardino, di cura e di lavoro contro il degrado. I lunedì sostenibili  sono stati una bella occasione per raccontare sul prato di coltivando del nostro lavoro.

Così come è stato interessante presentare il lavoro al Giardino degli aromi il week end successivo. Segni tangibili della rete verde di città e di quartiere.

Dalla zuppa alla zappa il passo è breve: e non parliamo di giochi di parole, ma di modi diversi per prendersi cura di una città.

Con il progetto ZUP – Zuppa Urban Project abbiamo iniziato già dall’anno scorso un processo di ri-guardo degli spazi urbani: attraverso forme di socialità condivisa, esplorazioni creative, raccolte di storie (in forma di ricette ma non solo), percorsi di assaggio del paesaggio urbano. Abbiamo portato ZUP in giro per la città (e lo faremo anche domani, con il laboratorio Che zuppa è la città! a Fa’ la Cosa Giusta).

Ma siamo partiti da Dergano, un quartiere di Milano che come tutte le periferie ha bisogno di nuovi sguardi e nuovi occhi per rivelare bellezza e sorpresa. E qui abbiamo deciso di intervenire con VerdeZUP: un altro modo per riappropriarsi della città, mani e creatività al lavoro, per restituire agli abitanti un giardino abbandonato all’incuria. Idealmente è il seguito delle azioni intraprese l’anno scorso e di fatto, ci auguriamo, il primo passo per un processo di adozione dell’area.

Una festa aperta a tutti: volenterosi, amanti del verde pubblico e aspiranti giardinieri urbani. Vi aspettiamo questo sabato 31 marzo dalle 15 in poi nel giardino tra Via Tartini e Via Carnevali: pulizia del giardino e semina per grandi e piccoli, attività creative per i bambini, raccolta di idee e proposte per il giardino e grazie alla straordinaria partecipazione dell’orchestra di percussioni Mitoka Samba, lavoreremo e balleremo a ritmo di samba. Non mancherà una merenda per tutti i giardinieri!

VerdeZUP è sostenuto dal patrocinio del Consiglio di Zona 9, ed è realizzato con la preziosa collaborazione del Giardino degli Aromi e di Amsa. Qui trovate l’evento su facebook e qui la locandina. Vi aspettiamo!