Anche quest’anno ZUP è  al XII Workshop dell’Iris network, esattamente il 18 e il 19 settembre a Riva del Garda, per l’appuntamento sull’impresa sociale e per gli innovatori sociali. Il programma è dedicato a Ridisegnare i servizi per aumentare l’impatto. Un tema che contiene una sfida: come affrontare la crisi e i cambiamenti sapendo innovare, o rinnovarsi, pur seguendo i propri asset.

Un tema che contiene una sfida: come affrontare la crisi e i cambiamenti sapendo innovare, o rinnovarsi, pur seguendo i propri asset. È una domanda importante che affronteremo in due sessioni. Con ZUP the recipe for change siamo tra i dodici coach, nelle due sessioni intitolate service design for social enterprise #servicedesign4socent. Ci troverete nella sessione “Nuove interazioni con il pubblico: quali alternative per le imprese sociali?” il 18 dalle 14:00 alle 17:00 e poi il 19 in “Seminare vento per raccogliere tempesta: prove di collaborazione tra designer e imprese sociali”.

ZUP a confronto sulla costruzione di scenari di cambiamento e di partecipazione. Seguiteci a Riva o su tw @noemisatta #WIS14 #servicedesign4socent

Comunità e organizzazioni in cambiamento: questa è la parola chiave anche per il festival organizzato da Rena a Bologna. Un incontro cui abbiamo deciso di aderire immediatamente, convinte come siamo che la cooperazione e la condivisione siano la chiave di successo di tutti i percorsi di trasformazione.

Seminiamo partecipazione e trasformazione da anni con ZUP, che a sua volta si avvale dell’esperienza più che decennale dei fondatori, e questo è il momento in cui il confronto con tutte le organizzazione che basano il loro lavoro sul cambiamento è necessario.

Più di 350 aderenti tra diverse realtà, diversi tavoli di lavoro dalla governance dei beni comuni, alla promozione del patrimonio culturale, alla filiera di innovazione sociale che nasce nell’ambito rurale, al tema dell’attivazione delle comunità, dal punto di vista degli attivatori e organizzatori di processi lunghi.

Ci aspettiamo sguardi lunghi.

PS: e il buon segno si è visto da subito: servizi di baby sitting e laboratori di coderdojo per i più grandetti, primo servizio messo in evidenza per le mamme e i papà che parteciperanno ai lavori.

La qualità di questi incontri (come nella vita) inizia da questi “dettagli”! #cambiamento #trasformazione #zupinprogress

Volete saperne di più? Scarica la brochure di ZUP The Recipe for Change

ZUP ritorna da Riva del Garda e dal Workshop sull’Impresa Sociale con idee, stimoli, spunti da mettere in pentola: tanti sono stati gli argomenti, dalle competenze e caratteristiche dell’imprenditore sociale a quel che significa, nel concreto, fare innovazione sociale al di là degli steccati formali e settoriali. Tanti i progetti e le realtà che si sono presentate, esperienze interessanti e che ci ha fatto piacere conoscere. E soprattutto tanti incontri e persone, con cui abbiamo scambiato opinioni, punti di vista e sguardi critici.

Noi abbiamo presentato il progetto ZUP e le nostre idee per i suoi futuri sviluppi nella sezione dedicata alle Start-up: ecco qui sotto la nostra presentazione:

P.S. per avere un’idea dei contenuti del workshop, vi consigliamo la bellissima mappa pubblicata e condivisa da Matteo Adamoli, uno dei partecipanti al Workshop.

Lo annunciavamo già nel post precedente, la prossima settimana saremo al Workshop sull’Impresa Sociale di Iris Network. Oggi VITA Magazine dedica un inserto all’imprenditoria sociale e al Workshop, e un articolo a ZUP. Cliccando sull’immagine qui sopra potete leggere l’articolo!