Inizia il secondo giorno con una passeggiata per gli orti del Giardino degli Aromi, con la raccolta di erbe e ortaggi che andranno ad arricchire i piatti. Poi ci si trasforma tutti in cuochi, per un paio d’ore, alle prese con le ricette create il giorno prima: le assaggiamo in pranzo all’aperto, all’ombra degli alberi dell’ex Istituto Paolo Pini, tra racconti sull’esperienza appena trascorsa e ipotesi per il futuro.

In attesa di far degustare queste zuppe al quartiere e alla città, durante la ZUPfesta del 21 maggio, vi lasciamo le immagini delle zuppe di Dergano!

(da sinistra a destra, dall’alto: Gazpacho della Torre, Zuppa Paesana al profumo d’Oriente, Peripaese, Sironi con estro, Vellutata di Lattuga Piccante, Frittata tra Viale Jenner e Maciachini, Energia dolce di Dergano)


Annunci

ZUP accende i fornelli! La prima tappa è il ZUPranzo di primavera il 26 marzo alle 13:00 in via Tartini 10.

Vi racconteremo le prossime tappe, accompagnati da un ricco menù a base vegetariana, con i vini dell’azienda vitivinicola di Cassine (AL) di Alessandro Maccario, con le mandorle e l’olio biologico dell’agriturismo don Lucifero di Orosei (NU) di Mario e Lucia Satta, con il pane del panificio Tomaselli di via Imbonati e altro ancora…

Chiediamo come contributo di finanziamento del progetto ad ognuno una sottoscrizione di 15 euro. In cambio la possibilità di contribuire al nostro progetto e di passare insieme un pranzo di primavera!

I posti sono limitati, ricordatevi di prenotare!

Per avere maggiori informazioni cliccate sul volantino qui sotto, seguiteci su facebook e visitate la pagina dell’evento. Vi aspettiamo!